INDICE NEWS

INFORMARSI PER AGIRE
gennaio-luglio 2019 documentazione a cura del comitato Vigiliamo per la discarica

28 gennaio 2019
“Il Tar di Lecce (Sezione Seconda R.G. n. 615/2018), ha accolto il ricorso del Comune di Grottaglie, inerente l’impianto in localitÓ Torre Caprarica Grottaglie presentato dalla Linea Ambiente S.r.l., in merito alla compatibilitÓ ambientale per l’intervento di di “ottimizzazione orografica dei profili giÓ autorizzati”, ovvero il progetto di sopralzo della dicarica. E’ quasi scontato che adesso la societÓ ricorrerÓ al Consiglio di Stato. E’ per˛ probabile che non si dovrebbero pi¨ smaltire rifiuti in altezza…” https://www.corriereditaranto.it/2019/01/28/discarica-grottaglie-tar-boccia-il-sopralzo/

1 marzo 2019
“Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale ha emesso questa mattina l’ordinanza sul ricorso proposto dalla societÓ Linea Ambiente Srl contro i Comuni di Grottaglie, San Marzano di San Giuseppe, Carosino e ARPA per la riforma della sentenza del TAR di Lecce. Il Presidente, ferma restando l’esecutivitÓ della sentenza impugnata, accoglie l’istanza dell’azienda ai soli fini della sollecitazione della trattazione del merito, che Ŕ fissata in seduta pubblica il 23 maggio 2019. Una buona notizia in quanto la sentenza del TAR di Lecce resta esecutiva e quindi la discarica, sino al 23 maggio, non potrÓ ricevere rifiuti…”
https://www.tarantinitime.it/2019/03/01/ordinanza-del-consiglio-di-stato-la-discarica-di-grottaglie-resta-chiusa-la-partita-si-gioca-nel-merito/

14 marzo 2019
“Tangenti per la discarica di Grottaglie, 7 arresti…C’Ŕ anche l'ex presidente della Provincia di Taranto - ed ex sindaco di Massafra - Martino Tamburrano di Forza Italia tra le sette persone arrestate al termine di un'indagine della guardia di finanza di Taranto sull'ampliamento della discarica di Grottaglie. Secondo la Procura ionica, l'iter amministrativo per la concessione delle autorizzazioni per ingrandire l'impianto di contrada Torre Caprarica sarebbe stato falsato, in cambio di tangenti. I reati contestati sono corruzione e turbata libertÓ degli incanti. Quattro i provvedimenti di custodia cautelare in carcere, nei confronti dell'ex presidente della Provincia Tamburrano, del dirigente della Provincia Lorenzo Natile, dell'imprenditore di San Marzano di San Giuseppe, Pasquale Lonoce (titolare di una societÓ attiva nel settore della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti), e del procuratore speciale della societÓ gestore della discarica di Grottaglie Roberto Venuti. Ai domiciliari sono finiti Rosalba Lonoce (figlia di Pasquale), l'ex presidente Amiu Federico Cangialosi, e l'ex dirigente Amiu Mimmo Natuzzi (presidente e membro della Commissione di gara per la Raccolta di Rifiuti Solidi Urbani). Il gruppo, costituito dall'ex presidente della Provincia, da un dirigente dello stesso ente e dagli imprenditori operanti tra l'altro nel settore dello smaltimento e gestione rifiuti, secondo l'accusa ha tratto vantaggi in denaro e beni attraverso atti corruttivi che hanno consentito notevoli indebiti guadagni…”
https://bari.repubblica.it/cronaca/2019/03/14/news/tangenti_per_la_discarica_di_grottaglie_arrestate_7_persone_anche_ex_presidente_della_provincia_di_taranto-221521251/amp/

23 maggio 2019
“… Altra novitÓ importante, l’udienza di ieri al Consiglio di Stato, che ha deciso di andare avanti nel procedimento ed emettere quindi una sentenza definitiva, dopo aver rigettato la richiesta di sospensiva avanzata dalla societÓ Linea Ambiente. Negli atti del fascicolo al Consiglio di Stato che i legali del comune di Grottaglie hanno visionato, era stata allegata anche una nota prodotta da Linea Ambiente con la quale la societÓ motivava la richiesta di sospensione del processo, per consentire al Consiglio dei Ministri di esprimersi sulla vicenda in quanto, sempre a detta della societÓ, vi sarebbero motivi che lasciano pensare che il governo possa autorizzare il progetto di ‘sopralzo’…”
https://www.corriereditaranto.it/2019/05/24/discarica-grottaglie-comune-chiede-sequestro/

11 giugno 2019
“…secco il no dei pm alla scarcerazione” articolo di Lino Campielli, Il Quotidiano 11.7.2019

2 luglio 2019
pervenuta quest’oggi al Comune di Grottaglie, la comunicazione della riunione istruttoria
“Ci sono novitÓ in merito alla vicenda della discarica di Grottaglie. E’ infatti pervenuta quest’oggi al Comune di Grottaglie, la comunicazione della riunione istruttoria, relativa all’istanza di rimessione alla deliberazione del Consiglio dei Ministri, ai sensi dell’art. 14-quater, comma 3, della legge 241/90, presentata dalla Provincia di Taranto a seguito della sentenza del TAR di Lecce ľ Sez II, n. 143 del 28 gennaio 2019, in merito al procedimento concernente il rilascio del provvedimento di compatibilitÓ ambientale, autorizzazione integrata ambientale e accertamento di compatibilitÓ paesaggistica, per il progetto di modifica sostanziale della discarica in LocalitÓ “Torre Caprarica” di Grottaglie, proposto dalla societÓ Linea Ambiente Srl.
La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha infatti convocato una riunione istruttoria di coordinamento per il giorno 17 luglio 2019 alle ore 15:30 presso il Dipartimento per il coordinamento amministrativo della Presidenza del Consiglio dei Ministri a Roma.
https://www.corriereditaranto.it/2019/07/02/discarica-grottaglie-riunione-alla-presidenza-consiglio-dei-ministri/

29 Jul 2019

COMITATO VIGILIAMO PER LA DISCARICA