INDICE NEWS

Domenica 16 settembre viene avviato il Presidio permanente

Domenica 16 settembre viene avviato il Presidio permanente NO DISCARICHE, in contrada La Torre-Caprarica, in prossimità del I e II lotto della discarica per rifiuti speciali, cioè rifiuti industriali, già in esercizio e ormai in fase avanzata di esaurimento.Nello stesso posto il Presidio ha organizzato un’assemblea pubblica nel corso della quale si parlerà di come condurre questa forma di resistenza civile e democratica contro il prevalere della logica del profitto che ha ceduto la tutela della salute e dell’ambiente al business dei rifiuti. Nel corso dell’assemblea si raccoglieranno anche le disponibilità dei singoli cittadini a partecipare al presidio. Finalità prioritaria del Presidio permanente NO DISCARICHE è la manifestazione del più fermo dissenso nei confronti del III lotto e della piattaforma, la richiesta e la verifica dei controlli che l’Agenzia Regionale di Protezione Ambientale è tenuta a fare per suo compito specifico, l’impegno ad attuare una continua e puntuale informazione.Come già avviene a Serre, a Verona, in tanti Comuni piccoli e grandi della Toscana, e in sempre più numerose città e paesi in tutta Italia, il Presidio è una presenza costante per mantenere viva l’attenzione nei cittadini di Grottaglie e dei paesi vicini sul problema “discariche”. Ma anche per continuare a elaborare richieste e proposte per una gestione del territorio rispettosa della salute e dell’ambiente, che sono “beni” primari. Intanto si continuerà a ribadire con forza alle Istituzioni le richieste che già da troppo tempo i cittadini vanno ripetendo, e cioè:
a)l’attuazione del Piano provinciale rifiuti annunciato dal 2004, e del Piano territoriale di coordinamento provinciale, alla redazione dei quali i comitati jonici per l’ambiente hanno chiesto di partecipare così come prevede la legge; b)  l’approvazione della legge regionale di iniziativa popolare che regola l’ingresso dei rifiuti speciali in Puglia in base al principio di prossimità sancito dalla Unione Europea, sottoscritta da oltre 16.000 cittadini-elettori e presentata oltre un anno fa; c) piani seri di programmazione ed attuazione di raccolta differenziata e riciclaggio; d) pianificazione e attuazione a livello regionale di provvedimenti per prevenire lo scandaloso moltiplicarsi di discariche abusive di rifiuti speciali e tossici per le quali la Puglia detiene il triste primato a livello nazionale.
I cittadini di Grottaglie, S.Marzano, Fragagnano, Monteparano, Carosino, Francavilla Fontana, di Taranto e dell’area jonico-salentina, sono invitati a partecipare all’assemblea pubblica organizzata dal Presidio permanente NO DISCARICHE, che si terrà domenica 16 settembre alle ore 18  nei pressi del I e II lotto della discarica in loc. La Torre-Caprarica, incrocio Strada Statale Carosino-Francavilla, direzione Francavilla (seguire le indicazioni), ed eventualmente a dare la propria disponibilità a partecipare al Presidio.

14 Sep 2007

COMITATO VIGILIAMO PER LA DISCARICA