INDICE NEWS

Vigilare su Aia e nuovo lotto
VIGILARE SU AIA E NUOVO LOTTO da Taranto Oggi mercoledì 15 gennaio 2014 Un appuntamento importante è avvenuto domenica scorsa, tra San Marzano e Grottaglie. Mai era accaduto, infatti, che 5 parlamentari, tutti del Movimento 5 Stelle, portavoce al Parlamento, si recassero in visita osservando con i loro occhi la discarica in contrada 'La Torre Caprarica', ai confini di San Marzano di San Giuseppe. Massimo De Rosa, Alberto Zolezzi, e Mirko Busto della Commissione Ambiente - Camera; Carlo Martelli, Commissione Ambiente - Senato e Stefano Vignaroli Commissione Politiche Europee della Camera hanno avviato un tour delle discariche più pericolose con particolare attenzione a quelle della provincia di Taranto che ospita 3 delle 4 discariche a rifiuti speciali di tutta la Puglia, tra cui Eco- levante S.P.A. Durante il loro tour i portavoce hanno constatato come nel bel mezzo di una strada provinciale ci si ritrovi di fronte ad una immensa discarica; ma questo non basta se si segnala anche la presenza di grosse pale eoliche non funzionanti, inutili ed improduttive in uno sfondo di una zona molto pittoresca popolata da storiche masserie, un tempo sotto tutela ambientale e facente parte del Parco delle Gravine. Non bastasse, a poche centinaia di metri dalla stessa discarica, sorge un centro per disabili dove i ragazzi praticano l'ortoterapia con risultati eccezionali. A confermare la follia dell'opera, che va forse persino oltre la 'Terra dei Fuochi', i parlamentari hanno constatato la vicinanza con i tubi dell'acquedotto pugliese e dell'aeroporto di Grottaglie. Secondo le normative, le discariche dovrebbero trovarsi ad almeno 13 chilometri dagli aeroporti (Eclevante si trova a circa nove) per evitare il fenomeno del cosiddetto bird strike, ovvero volatili che stazionando sopra le discariche creano pericoli sulle rotte aeree. Forse per questo che il Boeing non superava i test di volo? Forse è per questo che gli amministratori locali anziché chiudere la discarica chiudono l'aeroporto? Non per ultima va segnalata la vicinanza della stessa al centro abitato di San Marzano di San Giuseppe, paese del tarantino con circa 11.000 abitanti, sottoposto spesso alle 'maleodoranti' emissioni che i rifiuti della discarica producono. I Meetup Grottaglie a 5 stelle ed Amici di Beppe Grillo San Marzano di San Giuseppe hanno sollecitato i portavoce di Camera e Senato a vigilare sulla nuova AIA dopo avergli consegnato brevi manu tutta la documentazione specifica sulla discarica ricevuta dalla professoressa Etta Ragusa, storica attivista e consigliere di opposizione che si batte oramai da anni contro la discarica. I Meetup perciò sollecitano i cittadini a inviare eventuali richieste e sollecitazioni ai portavoce sulle loro mail istituzionali di Camera e Senato anche al fine di evitare l'ampliamento possibile della discarica nei 50 ettari confinanti già acquistati, per non parlare poi di un eventuale 4° lotto, già esistente sotto forma di cava.

15 Jan 2014

COMITATO VIGILIAMO PER LA DISCARICA